Loading color scheme

Biografia

Locus Animae

Dal 20 Luglio al 4 Agosto 2012, mostra collettiva Locus Animae. Il VII episodio della manifestazione indaga ed espone l'io di 12 artisti, lavori di Paolo Tagliaferro, Michelangelo Barbieri, Barbara Pece, Giovanni Longo.

Per un viaggio costante che ci ha portato lontani dall'essere proni a capo chino, adorando idoli e temendo il fuoco. Noi, adesso, sappiamo, ed ognuno è responsabile di quanto conosce. Facendo, possiamo costruire o distruggere, amalgamare o separare, odiare o amare, fare o disfare. Il pensiero creativo, che di solito chiamiamo arte, cultura, è il luogo possibile in cui queste alterità, dicotomie, opposizioni, possono incontrare un luogo comune, dove le voci disparate, le ricerche separate, i percorsi individuali, si incontrano. In questo caso, l'ego dell'artista, la personale analisi del mondo, possono dimenticare l'illusione d'aver capito ogni cosa, e le conoscenze, le idee o le esperienze, invece di opporsi, scontrarsi o negarsi, incontrano la rara opportunità di confondersi, di versarsi assieme, di mescolarsi. Il locus animae, il luogo della mente che pensa e delle sue espressioni creative, diviene l'evento che confonde, turba ed intreccia le diverse concezioni dell'azione.

Il settimo appuntamento del progetto Locus Animae, a Jesolo, indaga ed espone l'io di dodici artisti che divengono amalgama, concreti in quello che sono, per oltrepassarsi, per superare le differenze e le similitudini, confondendosi nell'oltre".

L'esposizione

Ad esporre, quest'anno sono stati chiamati: Elisa Anfuso, Michelangelo Barbieri, Gabriele Colletto, Giovanni Longo, Stefano Momentè, Roberta Padovani, Barbara Pece, Margherita Ragno, Chiara Ricardi, Alessandra Spigai, Paolo Tagliaferro, Chiara Valentini. Ad unirli quel luogo dell'anima da cui l'arte dovrebbe sempre scaturire copiosa.

Laguna Shopping, Jesolo.
Curatore: Stefano Momenté.